PDF Stampa E-mail

SAMOT Ragusa Onlus

L'associazione S.A.M.O.T. Ragusa ONLUS opera nel territorio della Regione Siciliana dal 1994, ispirandosi ai principi delle Cure Palliative, offre assistenza ai pazienti in fase avanzata di malattia e supporto alle loro famiglie. 
La SAMOT Ragusa è impegnata sul fronte delle cure palliative da oltre 20 anni, assistendo pazienti affetti da patologie:

  • Oncologiche

  • Respiratorie

  • Cardiocircolatorie

  • Neurologiche

  • Epatiche ed infettive.

L’obiettivo principale è quello di garantire la permanenza del malato fra le mura domestiche nel contesto familiare e sociale di appartenenza, per facilitare il normale svolgimento della vita quotidiana. L'intervento è mirato a sostenere il paziente e la famiglia secondo un approccio globale. 

E' fondamentale rendere l'inesorabile cammino verso il fine vita più umanamente accettabile, poichè l'individuo deve conservare tutti i suoi diritti e la sua dignità soffrendo il meno possibile.

Come richiedere il servizio di Cure Palliative

Il servizio può essere proposto e consigliato da reparti ospedalieri, istituti di riabilitazione, hospice, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, familiari. 

L'assistenza è completamente gratuita e non esiste alcun limite di età e di reddito.

La richiesta formale di assistenza viene prescritta dal Medico di Medicina Generale o dal Pediatra di Libera Scelta.

L'autorizzazione della richiesta viene validata dal responsabile dell'UVM distrettuale dell'ASP. Il medico d'equipe SAMOT RAGUSA ONLUS ed il MMG/PLS concordano il piano terapeutico. Nella sezione MODULISTICA si possono consultare e/o stampare gli allegati o moduli per richiedere il servizio di Cure Palliative.

L'attivazione del servizio avviene entro 24/48 ore successive alla ricezione dell'autorizzazione.

Il servizio di Cure Palliative si esplica attraverso lCentrale Operativa con personale dedicato al coordinamento, con èquipe multidisciplinari territoriali composte da Medici (esperti in cure palliative), Infermieri, Fisioterapisti, Assistenti Sociali, Psicologi, Operatori Socio Sanitari, Volontari.

L’èquipe di cure palliative si riunisce settimanalmente, in presenza del Medico Responsabile e dello Psicologo Supervisore, per valutare ed analizzare le condizioni dei pazienti in carico e la qualità dell’assistenza erogata, predisponendo eventuali nuovi piani d’intervento individuali.

Terapia Trasfusionale a Domicilio

 Il servizio è garantito a tutti i pazienti che, a giudizio del Medico di Medicina Generale(MMG) o del Pediatra di Libera Scelta(PLS), presentino le seguenti condizioni: 

  1. necessità di essere trasfusi con sangue o emocomponenti
  2. non trasferibilità;
  3. la terapia trasfusionale non deve avere carattere di urgenza.

PROCEDURA:
Il Medico di Medicina Generale o il Pediatra di Libera Scelta compila le richieste necessarie (vedi MODULISTICA) che verranno consegnate al distretto di appartenenza. Il distretto confermato il bisogno invierà tali richieste all'Associazione. 

 
Servizio Civile PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 08 Maggio 2018 00:00
  BANDO 2018 PER LA SELEZIONE DI VOLONTARI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E ALL'ESTERO

 

 
 
Pubblicato il bando per la selezione per i volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale in Italia e all'estero.  

La domanda di ammissione dovrà pervenire direttamente all'ente. La data di scadenza è il 28 settembre 2018 (in caso di consegna a mano entro le ore 18:00)
Per visualizzare i progetti messi a bando vai nella sezione"bandi" e vedi i progetti ad esso associati, selezionando la provincia di interesse.
La domanda deve essere firmata e predisposta esclusivamente sul fac simile allegato (all. 3) attenendosi scrupolosamente alle indicazioni in essa inserite, accompagnata da fotocopia di documento di identità valido e corredata dall'allegato 4 (dichiarazione titoli) e dall'informativa sulla privacy (all. 5)
La domanda va consegnata esclusivamente secondo le seguenti modalità: 
  • a mano
  • raccomandata A/R
  • posta elettronica certificata (PEC) di cui è titolare l'interessato

Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra quelli inseriti nel bando, pena l'esclusione. 

I requisiti per presentare domanda:
Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari ed alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il 18° anno e non superato il 28° anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
  •  cittadini italiani
  • cittadini degli altri Paesi dell'Unione Europea;
  • cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materia esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l'appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Qualora si intenda partecipare alla riserva di posti destinata ai giovani FAMI, prevista per Legacoop in due progetti individuabili dalla dicitura "Fami", da realizzarsi in Italia, occorre anche essere titolare di protezione internazionale (ossia rivestire lo status di rifugiato o essere titolare di protezione sussidiaria) o di protezione umanitaria. Tali condizioni sono attestate dal permesso di soggiorno in formato elettronico rilasciato dalla Questura competente per territorio. 
 
Non possono presentare domanda i giovani che: 
  • abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale ai sensi della legge 64/2001, ovvero per l'attuazione del Programma Garanzia Giovani;
  • abbiano in corso con l'ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell'anno precedente di durata superiore a tre mesi. 

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda l'aver già svolto servizio civile nell'ambito del programma europeo Garanzia Giovani e nell'ambito del progetto sperimentale IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell'ente originato da segnalazione dei volontari. I volontari impegnati, nel periodo di vigenza del presente bando, nei progetti per l'attuazione del programma europeo Garanzia Giovani possono presentare domanda ma, qualora fossero selezionati come idonei, potranno iniziare il servizio civile solo a condizione che si sia naturalmente conclusa - secondo i tempi previsti e non a causa di interruzione da parte del giovane - l'esperienza di Garanzia Giovani.

Le selezioni si svolgeranno in base ai criteri contenuti nel sistema di selezione depositato presso il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale

   
 BANDO NAZIONALE

 ACCOMPAGNARE NEL SOLLIEVO - RG

BANDO 2018 SELEZIONE DI VOLONTARI

   
 Abstract Selezioni SCN di Legacoop 2018 Allegato 3 | Domanda 2018 Allegato 4 | Dichiarazione Titoli
   
 2018 allegato 5 | Informativa Privacy  

 
Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Settembre 2018 17:00