I pois per le cure palliative. L’iniziativa dell’Hospice di Ragusa e dell’Ufficio diocesano per la Pastorale della Salute. Samot tra i sostenitori

//I pois per le cure palliative. L’iniziativa dell’Hospice di Ragusa e dell’Ufficio diocesano per la Pastorale della Salute. Samot tra i sostenitori
I pois per le cure palliative

“Attacca un pois per le cure palliative”. Felici di collaborare all’iniziativa promossa dall’unità operativa dell’Hospice del Maria Paternò Arezzo di Ragusa e dall’Ufficio diocesano per la Pastorale della Salute. Il progetto s’ispira all’artista giapponese Yayoi Kusama, famoso per la ripetizione di pois, e ha l’obiettivo di trasformare piccoli spazi in esplosioni di colori come simbolo di nuova energia e positività. Ognuno può partecipare, realizzando una sua “opera” con tanti e coloratissimi pois, ciascuno dei quali rappresenterà un’emozione diversa da condividere in questo tempo così particolare. Se si vuole poi, si potrà scattare una foto e inviarla alla pagina fb dell’Hospice per condividere con gli altri quanto realizzato e soprattutto i sentimenti che stanno dietro a ciascun lavoro. 

X